Elementi taggati con news

28/11/2022 -  Alla fine del mese di marzo 2022, un dipendente della Milano Serravalle Milano Tangenziali S.p.A. si è rivolto al Tribunale del Lavoro di Milano affermando di essere stato assunto con contratto di lavoro a tempo parziale verticale con mansioni di caposquadra. In occasione della sua assunzione, avvenuta nel 2011, la... [Leggi tutto]

legittimo l’esercizio del potere disciplinare

25/11/2022 - Un’organizzazione sindacale di rilievo nazionale ha agito in Tribunale per far dichiarare il carattere antisindacale del comportamento datoriale che si era concretizzato nell'aver avviato, nei confronti del suo segretario provinciale, un procedimento disciplinare concluso con l'irrogazione di una sanzione, per dei fatti che si erano... [Leggi tutto]

L'inosservanza comporta la invalidità del licenziamento

17/11/2022 - La Corte di Appello di Messina ha ritenuto illegittimo il licenziamento intimato al lavoratore dalla Ksm Spa, in esecuzione della procedura di mobilità avviata, ai sensi degli artt. 4 e 24 della legge n. 223/1991, riguardante 516 dipendenti di qualifica infungibile di guardia particolare giurata privi dell’abilitazione Enac di... [Leggi tutto]

pagina Diritto lavoro tag  News 

06/11/2022 - La lavoratrice ha impugnato avanti la Corte di Appello di Milano la sentenza del Tribunale di Milano che le aveva negato il diritto, chiedendo che fosse dichiarata la sussistenza tra le due società chiamate in causa di un unico centro di imputazione e, conseguentemente, della contitolarità del suo rapporto di lavoro formalmente... [Leggi tutto]

pagina Diritto lavoro tag  News 

il fatto non sussiste perché non è connotato dalla illiceità

27/10/2022 - Una società di ristorazione ha contestato ad una lavoratrice, assunta come cuoca e che aveva avuto l'assegnazione delle mansioni di approntare i pasti della mensa scolastica alla quale era adibita nonché tutte le attività preesistenti e successive indispensabili a consentire la preparazione dei cibi, di essersi rifiutata di... [Leggi tutto]

pagina Diritto lavoro tag  News 

26/10/2022 - L’Inps ha notificato ad una cooperativa l’avviso di addebito che ha tratto origine da un accertamento ispettivo. Gli ispettori hanno ravvisato una pluralità di violazioni che hanno ridotto l’imponibile previdenziale e conseguentemente le somme da versare per tale titolo all’istituto previdenziale. In... [Leggi tutto]

pagina Diritto lavoro tag  News 

L'attuale risarcimento da 3 a 6 mensilità della retribuzione non è adeguato

18/10/2022 - Il lavoratore alle dipendenze dell'azienda che occupa fino a 16 dipendenti gode della semplice stabilità obbligatoria del posto di lavoro. Se licenziato illegittimamente ha diritto, con li Jobs act del 2015, al solo risarcimento dei danni che va da un minimo di 3 ad un massimo di 6 mensilità. Per le aziende che occupano più... [Leggi tutto]

pagina Diritto lavoro tag  News 

15/10/2022 - Un collaboratore di un noto e diffuso quotidiano nazionale ha convenuto avanti il Tribunale di Milano la proprietà perché fosse dichiarata la natura subordinata della prestazione lavorativa svolta fin dal 1988 e per 33 anni con la condanna al pagamento delle differenze retributive dovute in qualità di redattore,... [Leggi tutto]

pagina Diritto lavoro tag  News  Quel giornalist 

respinte tutte le domande del collaboratore e degli eredi contro un quotidiano nazionale

07/10/2022 - Un collaboratore di un noto e diffuso quotidiano nazionale ha convenuto avanti il Tribunale di Milano la proprietà perché fosse dichiarata la natura subordinata della prestazione lavorativa svolta fin dal 1988 e per 33 anni con la condanna al pagamento delle differenze retributive dovute in qualità di redattore,... [Leggi tutto]

pagina Diritto lavoro tag  News 

26/09/2022 - Per configurare il reato di sfruttamento del lavoro, l’art. 603 bis del codice penale richiede due elementi costitutivi per la sussistenza del reato: un trattamento economico inferiore alle previsioni del contratto collettivo sottoscritto dalle organizzazioni sindacali più rappresentative e l’aver approfittato dello stato di... [Leggi tutto]

pagina Diritto lavoro tag  News 

il licenziamento non è tardivo

12/09/2022 - Il fatto Un infermiere di un importante ospedale milanese è stato licenziato nel mese di ottobre 2020, all'esito di una procedura di contestazione di addebito con sospensione cautelare dal servizio. Il fatto disciplinare di rilevanza penale si è verificato nel 2014. Quell'anno l'infermiere, durante il proprio turno di lavoro,... [Leggi tutto]

pagina Diritto lavoro tag  News 

Questa attività è riservata in modo esclusivo al datore di lavoro e ai suoi collaboratori

12/09/2022 - Al dipendente di un istituto bancario la cui attività lavorativa era connotata da una certa flessibilità riguardo all'orario e alla sede di svolgimento dell'attività, è stato contestato dall'azienda di essersi allontanato dal luogo di lavoro, in orario lavorativo, per compiti estranei al suo inquadramento... [Leggi tutto]

pagina Diritto lavoro tag  News 

Non hanno provato di possedere i requisiti previsti dall’accordo sindacale

10/08/2022 - Alcuni lavoratori, già impiegati alle dipendenze di Alitalia in amministrazione straordinaria e di Air One, hanno chiesto al Tribunale di Roma la loro assunzione alle dipendenze di Alitalia-Compagnia Aerea Italiana S.p.A. invocando a sostegno di questa domanda l'accordo sindacale del 30/31 ottobre 2008. Quest'accordo prevedeva... [Leggi tutto]

pagina Diritto lavoro tag  News 

Il rifiuto è causa di licenziamento disciplinare

10/08/2022 - L'azienda ha contestato alla lavoratrice di essersi rifiutata, per ben due volte, di sottoporsi alla visita medica necessaria per accertare la sua idoneità allo svolgimento delle nuove mansioni che aveva deciso di attribuirle. La lavoratrice si è giustificata sostenendo, con riferimento alla prima lettera di contestazione di... [Leggi tutto]

pagina Diritto lavoro tag  News 

È sempre necessario il preventivo nulla osta dell'organizzazione sindacale di appartenenza

28/07/2022 - Un lavoratore dipendente, componente della RSU, è stato trasferito dall'Agenzia delle Dogane e dei Monopoli in altra sede di lavoro per ragione di incompatibilità ambientale a causa di un procedimento penale cui il lavoratore era stato sottoposto per iniziativa della locale Procura della Repubblica. Nella sua sede, il lavoratore... [Leggi tutto]

pagina Diritto lavoro tag  News 

12/07/2022 - Incidenti sul lavoro: +48%. Così è andata nel nostro Paese nel primo quadrimestre dell’anno 2022. Nel dettaglio, le denunce di infortunio sul lavoro presentate all’Inail entro lo scorso mese di aprile sono state 254.493 rispetto alle 171.870 del primo quadrimestre del 2021. Se si considera la situazione pre pandemia,... [Leggi tutto]

pagina Cronaca tag  News 

È DIRIMENTE LA PREVISIONE DEL CONTRATTO COLLETTIVO

11/07/2022 - La GS spa intimava ad  un suo  dipendente, addetto alle operazioni ausiliarie alla vendita, il licenziamento per giusta causa per essersi rifiutato, con modi scortesi, di aiutare un cliente a prendere una cesta di acqua situata su uno scaffale in alto; cliente che, in seguito, si era lamentato dapprima con l’assistente alle... [Leggi tutto]

pagina Diritto lavoro tag  News 

Nel rispetto del livello e della categoria di inquadramento delle mansioni ultimamente svolte

02/07/2022 - Il tribunale di Milano, sezione lavoro, è stato chiamato a pronunciarsi su una controversia avente ad oggetto il mutamento delle mansioni e i limiti di legge facenti capo al datore di lavoro che limitano e disciplinano questo mutamento  Per decidere la controversia, in via preliminare, il tribunale ha compiuto un’analisi... [Leggi tutto]

pagina Diritto lavoro tag  News  homepage 

Il Tribunale di Bologna lo ha dichiarato comportamento antisindacale, rimuovendone gli effetti

30/06/2022 - L’azienda ha sottoscritto con le sue rappresentanze sindacali interne un accordo integrativo aziendale, che avrebbe dovuto avere durata dal 2019 al 2023, con l'eventuale successivo rinnovo di anno in anno, salvo disdetta di una delle parti con preavviso di 6 mesi. Quest’accordo integrativo aziendale ha previsto e disciplinato... [Leggi tutto]

pagina Diritto lavoro tag  News 

La norma mira a scongiurare i distacchi “opportunistici”

14/06/2022 - Un’organizzazione sindacale, per una lavoratrice stagionale, che ha lavorato per la medesima azienda per più di 20 anni, con contratti di durata variabile nel tempo, da 9 a 11 mesi all'anno, ha chiesto l’aspettativa sindacale con la contribuzione previdenziale figurativa a carico dell’Inps. L'istituto previdenziale,... [Leggi tutto]

pagina Diritto lavoro tag  News 

Lo studio a Milano

10/01/2016   Lo studio si trova  nel centro storico della città, di fronte alla Rotonda della Besana , adiacente al Palazzo di Giustizia . tel. 025457952. email biagio.cartillone@studiocartillone.it Lo studio é aperto dalle 9.00 alle 13.00 e dalle 14.30 alle 18.30, dal lunedì al venerdì.  L'ubicazione dello studio consente... [Leggi tutto]

Il canone di locazione non è riducibile dai Tribunali su richiesta del conduttore e in conseguenza dell’emergenza Covid

04/02/2022 La rinegoziazione del contratto compete solo alla volontà delle parti: è da escludere la possibilità per il Giudice di modificare le condizioni economiche dei contratti di locazione riducendo, ancorché temporaneamente, i canoni di locazione. “Per quel che concerne i doveri di correttezza e buona fede nell'esecuzione del contratto, ed al dovere di... [Leggi tutto]

Il risarcimento del danno per la perdita del prossimo congiunto

08/10/2022 La perdita del prossimo congiunto per fatto e colpa d’altri cagiona pregiudizi di tipo esistenziale, i quali sono risarcibili perché conseguenti alla lesione di un diritto inviolabile della persona: nel caso dello sconvolgimento della vita familiare provocato dalla perdita di congiunto, il pregiudizio di tipo esistenziale è risarcibile appunto perché consegue alla... [Leggi tutto]

Il patto di non concorrenza è valido se rispetta una pluralità di prescrizioni e di limiti

06/03/2021 Il patto di non concorrenza configura un contratto a titolo oneroso ed a prestazioni corrispettive, in virtù del quale il datore di lavoro si obbliga a corrispondere una somma di danaro o altra utilità al lavoratore e questi si obbliga, per il tempo successivo alla cessazione del rapporto di lavoro, a non svolgere attività concorrenziale con quella del datore. Dal punto... [Leggi tutto]

DIVISIONE DELLA PENSIONE TRA IL CONIUGE E L'EX CONIUGE

06/03/2021 Come si divide la pensione tra il coniuge e l’ex coniugee La pensione fra il coniuge superstite e l’ex coniuge altrettanto superstite deve essere ripartita tendo conto della durata dei rispettivi matrimoni ma non in modo esclusivo dovendosi eventualmente contemperare questo dato temporale con altre circostanze che possono assumere rilevanza e significato. La Corte di Cassazione a... [Leggi tutto]

GLI OBBLIGHI DI MANTENIMENTO NELLA SEPARAZIONE SONO DIVERSI DA QUELLI A SEGUITO DI DIVORZIO

05/03/2019 La corte di appello pone a carico del marito l'obbligo di corrispondere alla moglie un assegno mensile di mantenimento pari a € 2000. La decisione poggiava sul fatto che la moglie non lavorava per potersi dedicare alla famiglia, il marito era un professionista affermato ed era proprietario di numerosi immobili mentre la moglie non aveva fonti di reddito diverse dall'assegno percepito dal... [Leggi tutto]

La disabilità nei rapporti di lavoro

02/01/2022 Il concetto di disabilità si identifica con la “limitazione, risultante in particolare da menomazioni fisiche, mentali o psichiche durature che, in interazione con barriere di diversa natura, possono ostacolare la piena ed effettiva partecipazione della persona interessata alla vita professionale su base di uguaglianza con gli altri lavoratori” (Cass. 12.11.2019, n. 29289;... [Leggi tutto]

Per la difesa davanti ai giudici  è consentito produrre anche i documenti personali e riservati

“Giova ribadire che la produzione in giudizio di documenti contenenti dati personali è sempre consentita ove sia necessaria per esercitare il proprio diritto di difesa, anche in assenza del consenso del titolare e quali che siano le modalità con cui è stata acquisita la loro conoscenza: dovendo, tuttavia, tale facoltà di difendersi in giudizio, utilizzando gli altrui dati personali, essere esercitata nel rispetto dei doveri di correttezza, pertinenza e non eccedenza previsti dalla L. n. 675 del 1996, art. 9, lett. a) e d), sicché la legittimità della produzione va valutata in base al bilanciamento tra il contenuto del dato utilizzato, cui va correlato il grado di riservatezza, con le esigenze di difesa.” ( Cass. civ., sez. lav., sent., 12 novembre 2021, n. 33809)