Elementi taggati con news

Non è necessario che il lavoratore fornisca indicazioni sul posto dove poteva essere collocato

08/03/2021 - Il datore di lavoro intima il licenziamento assumendo di aver subito una riduzione delle vendite del fatturato da cui era sorta la necessità di ridurre il numero dei dipendenti. Il lavoratore impugna il licenziamento. Il tribunale respinge il ricorso del lavoratore evidenziando che non aveva allegato l'esistenza del posto di lavoro nel... [Leggi tutto]

pagina Diritto lavoro tag  News 

07/03/2021 - L'articolo 32 della Costituzione "tutela la salute come fondamentale diritto dell'individuo e interesse della collettività". Per la Costituzione occorre tutelare la salute individuale perché attraverso di essa si tutela anche la salute della collettività. L’interesse collettivo e quello individuale coincidono. Lo... [Leggi tutto]

pagina Home tag  News 

07/03/2021 - Con citazione gli eredi, i suoi genitori e i fratelli, convennero dinanzi al Tribunale la compagnia di Assicurazioni chiedendone la condanna in solido al risarcimento dei danni, iure proprio e iure hereditatis, derivati dalla morte del loro congiunto, quasi subito dopo lo scontro tra autovetture Il Tribunale, attribuita la... [Leggi tutto]

pagina Home tag  News 

07/03/2021 - Le misure di prevenzione e contenimento connesse all’emergenza sanitaria hanno comportato la chiusura per provvedimento dell’autorità pubblica di molte attività commerciali particolarmente quelle suscettibili ai contatti personali. Gli esercenti si sono trovati in evidente stato di difficoltà perché da... [Leggi tutto]

pagina Home tag  News 

L'azienda lo licenzia per giusta causa

06/03/2021 - Una società di servizi di vigilanza contesta a una guardia giurata di 'aver svolto l'attività di DJ nelle ore serali del 13/10/2017, pur a seguito di attestazione di malattia relativa alla medesima giornata, durante la quale era stato assente dal lavoro, e l'aver svolto l'attività di DJ nelle ore serali del 10/11/2017 e... [Leggi tutto]

AMPLIATI I DIRITTI DEL LAVORATORE LICENZIATO PER INSUSSISTENZA DEL FATTO

06/03/2021 -  Riportiamo nella sua interezza il comunicato della Corte Costituzionale in materia di licenziamento per giustificato motivo oggettivo manifestamente insussistente: "La Corte costituzionale, riunita oggi in camera di consiglio, ha esaminato la questione di legittimità sollevata dal Tribunale di Ravenna sull’articolo 18... [Leggi tutto]

pagina Cronaca tag  News  homepage 

06/03/2021 - Come si divide la pensione tra il coniuge e l’ex coniugee La pensione fra il coniuge superstite e l’ex coniuge altrettanto superstite deve essere ripartita tendo conto della durata dei rispettivi matrimoni ma non in modo esclusivo dovendosi eventualmente contemperare questo dato temporale con altre circostanze che possono assumere... [Leggi tutto]

pagina Home tag  News 

06/03/2021 - Il patto di non concorrenza configura un contratto a titolo oneroso ed a prestazioni corrispettive, in virtù del quale il datore di lavoro si obbliga a corrispondere una somma di danaro o altra utilità al lavoratore e questi si obbliga, per il tempo successivo alla cessazione del rapporto di lavoro, a non svolgere attività... [Leggi tutto]

pagina Home tag  News 

Lo afferma il Tribunale di Roma

06/03/2021 - L'art. 46 del decreto-legge n. 18 del 17 marzo 2020, ha introdotto una disposizione generale di divieto del licenziamento per giustificato motivo oggettivo dovuto all'emergenza sanitaria del Covid 19. Questo divieto è attualmente in vigore per plurime e successive proroghe legislative che via via sono intervenute nel tempo a causa... [Leggi tutto]

Esempio da seguire anche in Italia

06/03/2021 - Berlino è la città tedesca dove si lavora di più e si festeggia di meno ma sul luogo di lavoro, a Berlino, l’8 marzo, non si offriranno più fiori alle colleghe donne. Quel giorno non si andrà in ufficio. Si tratta di una novità assoluta. Una scelta del land berlinese che ha raccolto un ampio... [Leggi tutto]

pagina Cronaca tag  News  homepage 

06/03/2021 - La più potente banca d'affari americana annuncia l'alleggerimento del codice interno sull’abbigliamento dei suoi  36.000 impiegati che sono  stati informati all'inizio del mese di marzo 2019.  Fino ad oggi, abiti su misura, cravatte, tailleur e scarpe ad hoc  erano rigorosamente obbligatori. Già nel... [Leggi tutto]

pagina Cronaca tag  News 

il marito condannato per rapina

06/03/2021 - Un marito separato si impossessa con violenza del telefono cellulare della moglie cagionandole delle lesioni. Il gip del tribunale di Pistoia lo ha ritenuto responsabile del reato di rapina e lesioni in danno della moglie. Il marito ricorre in cassazione lamentando la erroneità della sentenza di condanna. La cassazione ha respinto il... [Leggi tutto]

pagina Diritto penale tag  News  homepage 

Ma costi notevoli per l'erario

06/03/2021 -   In ospedale, come si sa, si va per curare le malattie. Anche quelle che si prendono dai parassiti. Questa volta i parassiti, sotto forma di formiche, si annidavano nelle bevande e nei cibi di un distributore automatico installato all'interno del Policlinico di Messina. Il proprietario del distributore si è difeso sostenendo che le... [Leggi tutto]

pagina Diritto penale tag  News 

Per il tribunale di Milano gli obblighi di corrispondere il canone rimangono intatti

24/02/2021 - Le misure di prevenzione e contenimento connesse all’emergenza sanitaria hanno comportato la chiusura per provvedimento dell’autorità pubblica di molte attività commerciali particolarmente quelle suscettibili ai contatti personali. Gli esercenti si sono trovati in evidente stato di difficoltà perché da... [Leggi tutto]

La prova può essere data anche con il ricorso alle presunzioni

04/02/2021 - La Corte di Cassazione ha ribadito che l’onere probatorio è a carico del lavoratore che deduce l’esistenza di un danno in conseguenza della sua dequalificazione “In tema di risarcimento del danno non patrimoniale derivante da demansionamento e dequalificazione, il riconoscimento del diritto del lavoratore al... [Leggi tutto]

pagina Diritto lavoro tag  News 

L’azienda licenzia il dipendente, ma il giudice ripristina il rapporto di lavoro

04/02/2021 - Il dipendente, durante il turno notturno di servizio,” ha detto ad un cliente che se non avesse avuto la mascherina di protezione, non gli avrebbe fatto la transazione in cassa per l’acquisto di due prodotti del market” (due pacchetti di sigarette). il datore di lavoro ha accusato il dipendente di essere “inadempiente... [Leggi tutto]

pagina Diritto lavoro tag  News 

Il datore di lavoro non può risolvere anticipatamente il contratto

03/02/2021 - Un lavoratore si è rivolto al Tribunale di Milano, lamentando di essere stato assunto in data 25/6/2019 con contratto di lavoro a tempo pieno e determinato, con scadenza 24/12/2019, con mansioni di aiuto cuoco; in data 6/8/2019 il datore di lavoro comunicava verbalmente la volontà di recedere con effetto immediato dal rapporto di... [Leggi tutto]

pagina Diritto lavoro tag  News 

La società calcistica condannata a pagare ingenti somme all'ex calciatore-lavoratore

20/01/2021 - Boban nel mese di giugno del 2019 riceve la proposta del Milan di entrare a far parte dell'area tecnico sportiva in qualità di Chief Football Officer. La proposta è caldeggiata da Paolo Maldini. Il calciatore e la società nel successivo mese di luglio hanno sottoscritto un contratto di collaborazione coordinata e... [Leggi tutto]

La dipendente infedele è stata condannata al risarcimento dei danni a favore della banca

20/01/2021 - La banca Intesa Sanpaolo Private Banking S.P.A. convoca avanti il Tribunale del lavoro di Milano la sua ex dipendente, con mansioni di quadro, che aveva già provveduto a licenziare per giusta causa, accusandola di illecite condotte finalizzate alla distrazione di ingenti somme dai conti correnti bancari di vari clienti. La dipendente... [Leggi tutto]

pagina Diritto lavoro tag  News 

Lo studio a Milano

10/01/2016   Lo studio si trova  nel centro storico della città, di fronte alla Rotonda della Besana , adiacente al Palazzo di Giustizia . tel. 025457952. email biagiocartillone@studiocartillone.it Lo studio é aperto dalle 9.00 alle 13.00 e dalle 14.30 alle 18.30, dal lunedì al venerdì.  L'ubicazione dello studio consente l'utile... [Leggi tutto]

I PRINCIPI DELLA COSTITUZIONE IN MATERIA DI VACCINAZIONE

07/03/2021 L'articolo 32 della Costituzione "tutela la salute come fondamentale diritto dell'individuo e interesse della collettività". Per la Costituzione occorre tutelare la salute individuale perché attraverso di essa si tutela anche la salute della collettività. L’interesse collettivo e quello individuale coincidono. Lo Stato, per raggiungere questo obiettivo, deve... [Leggi tutto]

La morte sopravvenuta dopo brevissimo tempo dall’incidente esclude che gli eredi possano vantare il diritto a succedere al loro congiunto.

07/03/2021 Con citazione gli eredi, i suoi genitori e i fratelli, convennero dinanzi al Tribunale la compagnia di Assicurazioni chiedendone la condanna in solido al risarcimento dei danni, iure proprio e iure hereditatis, derivati dalla morte del loro congiunto, quasi subito dopo lo scontro tra autovetture Il Tribunale, attribuita la corresponsabilità dell’incidente mortale in pari... [Leggi tutto]

Emergenza sanitaria, chiusura degli esercizi pubblici, quali effetti sul canone del contratto; per il tribunale di Milano gli obblighi di corrispondere il canone rimangono intatti.

07/03/2021 Le misure di prevenzione e contenimento connesse all’emergenza sanitaria hanno comportato la chiusura per provvedimento dell’autorità pubblica di molte attività commerciali particolarmente quelle suscettibili ai contatti personali. Gli esercenti si sono trovati in evidente stato di difficoltà perché da una parte continuano ad avere l’obbligo di... [Leggi tutto]

Il patto di non concorrenza è valido se rispetta una pluralità di prescrizioni e di limiti

06/03/2021 Il patto di non concorrenza configura un contratto a titolo oneroso ed a prestazioni corrispettive, in virtù del quale il datore di lavoro si obbliga a corrispondere una somma di danaro o altra utilità al lavoratore e questi si obbliga, per il tempo successivo alla cessazione del rapporto di lavoro, a non svolgere attività concorrenziale con quella del datore. Dal punto... [Leggi tutto]

DIVISIONE DELLA PENSIONE TRA IL CONIUGE E L'EX CONIUGE

06/03/2021 Come si divide la pensione tra il coniuge e l’ex coniugee La pensione fra il coniuge superstite e l’ex coniuge altrettanto superstite deve essere ripartita tendo conto della durata dei rispettivi matrimoni ma non in modo esclusivo dovendosi eventualmente contemperare questo dato temporale con altre circostanze che possono assumere rilevanza e significato. La Corte di Cassazione a... [Leggi tutto]

Gi insegnamenti storici della peste utili per combattere il Covid-19

10/03/2019 Tucidide , storico dell’epoca classica greca ,  racconta la peste che colpì Atene nel 430 a.C. Dice che quel morbo “colpiva con una violenza maggiore di quanto potesse sopportare la natura umana”. Per  paura di contagiarsi "nessuno voleva più recarsi l’uno dall’altro". Da allora sono passati quasi 2500 anni; in... [Leggi tutto]

GLI OBBLIGHI DI MANTENIMENTO NELLA SEPARAZIONE SONO DIVERSI DA QUELLI A SEGUITO DI DIVORZIO

05/03/2019 La corte di appello pone a carico del marito l'obbligo di corrispondere alla moglie un assegno mensile di mantenimento pari a € 2000. La decisione poggiava sul fatto che la moglie non lavorava per potersi dedicare alla famiglia, il marito era un professionista affermato ed era proprietario di numerosi immobili mentre la moglie non aveva fonti di reddito diverse dall'assegno percepito dal... [Leggi tutto]

Nella locazione commerciale nessun termine di grazia per sanare la morosità

05/03/2019 Nelle locazioni ad uso commerciale, industriale e in tutti gli altri casi diversi dalla locazione ad uso abitativo, il giudice non ha la facoltà di concedere una dilazione nel pagamento del canone e delle spese al conduttore che si è reso moroso nel loro pagamento. Questo orientamneto è ormai pacifico e consolidato. é stato espresso anche dalle sezioni unite della... [Leggi tutto]

La corte europea rifiuta il diritto all'oblio digitale a due condannati per omicidio.

05/03/2019 La Corte Europea dei Diritti dell'Uomo ha respinto, in una pronuncia del 28 giugno 2018, la domanda dei 2 tedeschi condannati per omicidio e che hanno sostenuto il loro diritto alla soppressione del loro nome su Internet dagli archivi dei giornali, che all'epoca avevano pubblicato la notizia. I giornali, interessati dalla pubblicazione degli articoli, sono stati chiamati in causa da questi... [Leggi tutto]