Elementi taggati con ne

Questa attività è riservata in modo esclusivo al datore di lavoro e ai suoi collaboratori

26/09/2022 - Al dipendente di un istituto bancario la cui attività lavorativa era connotata da una certa flessibilità riguardo all'orario e alla sede di svolgimento dell'attività, è stato contestato dall'azienda di essersi allontanato dal luogo di lavoro, in orario lavorativo, per compiti estranei al suo inquadramento... [Leggi tutto]

pagina Diritto lavoro tag  News 

il licenziamento non è tardivo

12/09/2022 - Il fatto Un infermiere di un importante ospedale milanese è stato licenziato nel mese di ottobre 2020, all'esito di una procedura di contestazione di addebito con sospensione cautelare dal servizio. Il fatto disciplinare di rilevanza penale si è verificato nel 2014. Quell'anno l'infermiere, durante il proprio turno di lavoro,... [Leggi tutto]

pagina Diritto lavoro tag  News 

Questa attività è riservata in modo esclusivo al datore di lavoro e ai suoi collaboratori

12/09/2022 - Al dipendente di un istituto bancario la cui attività lavorativa era connotata da una certa flessibilità riguardo all'orario e alla sede di svolgimento dell'attività, è stato contestato dall'azienda di essersi allontanato dal luogo di lavoro, in orario lavorativo, per compiti estranei al suo inquadramento... [Leggi tutto]

pagina Diritto lavoro tag  News 

Non hanno provato di possedere i requisiti previsti dall’accordo sindacale

10/08/2022 - Alcuni lavoratori, già impiegati alle dipendenze di Alitalia in amministrazione straordinaria e di Air One, hanno chiesto al Tribunale di Roma la loro assunzione alle dipendenze di Alitalia-Compagnia Aerea Italiana S.p.A. invocando a sostegno di questa domanda l'accordo sindacale del 30/31 ottobre 2008. Quest'accordo prevedeva... [Leggi tutto]

pagina Diritto lavoro tag  News 

Il rifiuto è causa di licenziamento disciplinare

10/08/2022 - L'azienda ha contestato alla lavoratrice di essersi rifiutata, per ben due volte, di sottoporsi alla visita medica necessaria per accertare la sua idoneità allo svolgimento delle nuove mansioni che aveva deciso di attribuirle. La lavoratrice si è giustificata sostenendo, con riferimento alla prima lettera di contestazione di... [Leggi tutto]

pagina Diritto lavoro tag  News 

È sempre necessario il preventivo nulla osta dell'organizzazione sindacale di appartenenza

28/07/2022 - Un lavoratore dipendente, componente della RSU, è stato trasferito dall'Agenzia delle Dogane e dei Monopoli in altra sede di lavoro per ragione di incompatibilità ambientale a causa di un procedimento penale cui il lavoratore era stato sottoposto per iniziativa della locale Procura della Repubblica. Nella sua sede, il lavoratore... [Leggi tutto]

pagina Diritto lavoro tag  News 

12/07/2022 - Incidenti sul lavoro: +48%. Così è andata nel nostro Paese nel primo quadrimestre dell’anno 2022. Nel dettaglio, le denunce di infortunio sul lavoro presentate all’Inail entro lo scorso mese di aprile sono state 254.493 rispetto alle 171.870 del primo quadrimestre del 2021. Se si considera la situazione pre pandemia,... [Leggi tutto]

pagina Cronaca tag  News 

È DIRIMENTE LA PREVISIONE DEL CONTRATTO COLLETTIVO

11/07/2022 - La GS spa intimava ad  un suo  dipendente, addetto alle operazioni ausiliarie alla vendita, il licenziamento per giusta causa per essersi rifiutato, con modi scortesi, di aiutare un cliente a prendere una cesta di acqua situata su uno scaffale in alto; cliente che, in seguito, si era lamentato dapprima con l’assistente alle... [Leggi tutto]

pagina Diritto lavoro tag  News 

Nel rispetto del livello e della categoria di inquadramento delle mansioni ultimamente svolte

02/07/2022 - Il tribunale di Milano, sezione lavoro, è stato chiamato a pronunciarsi su una controversia avente ad oggetto il mutamento delle mansioni e i limiti di legge facenti capo al datore di lavoro che limitano e disciplinano questo mutamento  Per decidere la controversia, in via preliminare, il tribunale ha compiuto un’analisi... [Leggi tutto]

pagina Diritto lavoro tag  News 

Il Tribunale di Bologna lo ha dichiarato comportamento antisindacale, rimuovendone gli effetti

30/06/2022 - L’azienda ha sottoscritto con le sue rappresentanze sindacali interne un accordo integrativo aziendale, che avrebbe dovuto avere durata dal 2019 al 2023, con l'eventuale successivo rinnovo di anno in anno, salvo disdetta di una delle parti con preavviso di 6 mesi. Quest’accordo integrativo aziendale ha previsto e disciplinato... [Leggi tutto]

pagina Diritto lavoro tag  News 

La norma mira a scongiurare i distacchi “opportunistici”

14/06/2022 - Un’organizzazione sindacale, per una lavoratrice stagionale, che ha lavorato per la medesima azienda per più di 20 anni, con contratti di durata variabile nel tempo, da 9 a 11 mesi all'anno, ha chiesto l’aspettativa sindacale con la contribuzione previdenziale figurativa a carico dell’Inps. L'istituto previdenziale,... [Leggi tutto]

pagina Diritto lavoro tag  News 

È nulla ogni contraria previsione del regolamento interno della cooperativa

06/06/2022 -   Un  socio lavoratore di cooperativa, con rapporto di lavoro subordinato, è stato assente dal lavoro per infortunio sul lavoro, malattia e maternità. Egli si è rivolto al Tribunale di Piacenza lamentando di aver percepito, in queste occasioni, l'indennità economica a carico dell'Inps ma di non aver... [Leggi tutto]

pagina Diritto lavoro tag  News 

reintegrazione contro il licenziamento ingiustificato

22/05/2022 - La Corte Costituzionale un anno fa, con la sentenza n. 59, ha dichiarato l’incostituzionalità del comma 7 dell’articolo 18 dello statuto dei lavoratori, così come modificato dalla legge Fornero del 2012, nella parte in cui a fronte del licenziamento per giustificato motivo oggettivo, con motivazione che si era... [Leggi tutto]

Il superamento del periodo di comporto è irrilevante

13/05/2022 - La lavoratrice ha prestato la sua attività lavorativa dal 1.6.2014 e sino al licenziamento del 15.7.2021 quando, in conseguenza di una prima assenza per malattia del settembre 2020, e della successiva del dicembre 2020, pacificamente aveva superato il periodo di comporto. La lavoratrice ha adito il Tribunale deducendo che la patologia... [Leggi tutto]

I giudici la reintegrano perché il contratto collettivo per quella violazione non grave prevede solo la sanzione conservativa

05/05/2022 - Il fatto. La lavoratrice si è rivolta in modo scortese, con espressione volgare, a un cliente che la richiedeva di un adempimento proprio del centro servizi cui ella era addetta e che, irritato dall'insolenza, non aveva completato un acquisto di modesto valore economico. Il datore di lavoro le ha contestato il fatto; all'esito della... [Leggi tutto]

pagina Diritto lavoro tag  News 

licenziamento illegittimo con diritto alla reintegrazione nel posto di lavoro

29/04/2022 - Il datore di lavoro ha contestato ad una lavoratrice di essere andata in villeggiatura in un giorno di permesso ex lege n. 104 del 1992, concesso per assistere la madre disabile, che invece si trovava in altro luogo, violando "i principi di correttezza e buona fede nonché gli specifici obblighi contrattuali di diligenza e fedeltà"... [Leggi tutto]

pagina Diritto lavoro tag  News 

Presidente della società condannato per mobbing

29/04/2022 - Il presidente di una società datrice di lavoro ha reiteratamente minacciato i dipendenti di “cementarli” in un pilastro, li ha invitati a confrontarsi fisicamente con lui, li ha sottoposti a pubblici rimproveri inutilmente mortificanti e li ha sanzionati con una serie di provvedimenti disciplinari culminati anche in un... [Leggi tutto]

pagina Diritto lavoro tag  News 

la Commissione di garanza per i servizi pubblici essenziali non si è mai espressa sulla proclamazione dello sciopero

29/04/2022 -  Un capostazione della Rete Ferroviaria Italiana S.p.A. ha aderito ad uno sciopero proclamato da un’organizzazione sindacale del settore. L'azienda gli ha applicato la sanzione di 10 giorni di sospensione dal lavoro per aver abbandonato il posto di lavoro, avendo aderito ad uno sciopero che in realtà non riguardava il... [Leggi tutto]

pagina Diritto lavoro tag  News 

Lo studio a Milano

10/01/2016   Lo studio si trova  nel centro storico della città, di fronte alla Rotonda della Besana , adiacente al Palazzo di Giustizia . tel. 025457952. email biagio.cartillone@studiocartillone.it Lo studio é aperto dalle 9.00 alle 13.00 e dalle 14.30 alle 18.30, dal lunedì al venerdì.  L'ubicazione dello studio consente... [Leggi tutto]

Il canone di locazione non è riducibile dai Tribunali su richiesta del conduttore e in conseguenza dell’emergenza Covid

04/02/2022 La rinegoziazione del contratto compete solo alla volontà delle parti: è da escludere la possibilità per il Giudice di modificare le condizioni economiche dei contratti di locazione riducendo, ancorché temporaneamente, i canoni di locazione. “Per quel che concerne i doveri di correttezza e buona fede nell'esecuzione del contratto, ed al dovere di... [Leggi tutto]

In Cassazione non ci si può dolere dell’errata valutazione dei fatti di causa

02/01/2022 “Come più volte affermato da questa Corte, non può porsi una questione di violazione o di falsa applicazione degli artt. 115 e 116 c.p.c. , laddove ci si dolga sia, nella sostanza, di una erronea valutazione del materiale istruttorio compiuta dal giudice di merito, ma, rispettivamente, solo allorché si alleghi che quest'ultimo abbia posto a base della decisione... [Leggi tutto]

Il patto di non concorrenza è valido se rispetta una pluralità di prescrizioni e di limiti

06/03/2021 Il patto di non concorrenza configura un contratto a titolo oneroso ed a prestazioni corrispettive, in virtù del quale il datore di lavoro si obbliga a corrispondere una somma di danaro o altra utilità al lavoratore e questi si obbliga, per il tempo successivo alla cessazione del rapporto di lavoro, a non svolgere attività concorrenziale con quella del datore. Dal punto... [Leggi tutto]

DIVISIONE DELLA PENSIONE TRA IL CONIUGE E L'EX CONIUGE

06/03/2021 Come si divide la pensione tra il coniuge e l’ex coniugee La pensione fra il coniuge superstite e l’ex coniuge altrettanto superstite deve essere ripartita tendo conto della durata dei rispettivi matrimoni ma non in modo esclusivo dovendosi eventualmente contemperare questo dato temporale con altre circostanze che possono assumere rilevanza e significato. La Corte di Cassazione a... [Leggi tutto]

GLI OBBLIGHI DI MANTENIMENTO NELLA SEPARAZIONE SONO DIVERSI DA QUELLI A SEGUITO DI DIVORZIO

05/03/2019 La corte di appello pone a carico del marito l'obbligo di corrispondere alla moglie un assegno mensile di mantenimento pari a € 2000. La decisione poggiava sul fatto che la moglie non lavorava per potersi dedicare alla famiglia, il marito era un professionista affermato ed era proprietario di numerosi immobili mentre la moglie non aveva fonti di reddito diverse dall'assegno percepito dal... [Leggi tutto]

Differenza tra affitto di azienda e locazione di immobile

02/01/2022 “La differenza essenziale tra locazione e affitto di azienda (o di ramo di essa) è in primo luogo nella preesistenza di una organizzazione in forma di azienda dei beni oggetto di contratto, mancando la quale non si può dire che sia stato ceduto il godimento di un'azienda o di un suo ramo; in secondo luogo ove si accerti che i beni erano al momento del contratto organizzati... [Leggi tutto]