Controlli a distanza e dimissioni

Il governo Renzi  ha proposto al parlamento per il parere di legge, il testo delle nuove normative in materia di controlli a distanza e di dimissioni e risoluzione dei rapporti di lavoro. Il provvedimento nella sua interezza è quello che si riporta di seguito controlli a distanza.pdf

la nuova disciplina incide profondamente sulla vecchia, sostituendola in modo significativo e penentrante, adeguandosi allo sviluppo tecnologico, da un parte, e dettando norme più stringenti sulla tutela del lavoratore in materia di dimissioni e risoluzione consensuale dei rapporti di lavoro, dall'altra parte. In questa sezione illustriamo le novità dei due istituti.

 

 

i controlli a distanza

12/07/2015 l jobs act modifica in modo significativo i controlli a distanza del lavoratore. la nuova norma è stata così congegnata: "Gli impianti audiovisivi e gli altri strumenti dai quali derivi anche la possibilita' di controllo a distanza dell'attivita' dei lavoratori possono essere impiegati esclusivamente per esigenze organizzative e produttive, per la sicurezza del lavoro e per... [Leggi tutto]

Dimissioni e risoluzione consensuale

12/07/2015 Il Jobs act modifica la disciplina delle dimissioni e delle risoluzioni consensuali dei rapporti di lavoro. La nuova disciplina è contenuta nel documento pdf che si riporta di seguito  atto del governo sulle dimissioni.pdf Le dimissioni e le risoluzioni consensuali del rapporto di lavoro devono essere comunicate dal lavoratore al datore di lavoro e alla direzione... [Leggi tutto]