Il divorzio breve approvato dal Parlamento

29/04/2015 Il parlamento ha approvato nel mese di aprile 2015 la legge che riduce i tempi del divorzio. Prima di questa riforma tra la pronuncia dei provvedimenti del presidente del tribunale con autorizzazione ai coniugi a vivere separati e la pronuncia del divorzio, doveva intercorrere un arco temporale di almeno tre anni. Adesso questi tre anni sono stati ridotti a un anno oppure a sei mesi: occorre... [Leggi tutto]

Assegno di divorzio: irrilevante il patrimonio delle famiglie di appartenenza

07/01/2014 La corte di cassazione ha affermato che " non esiste alcuna norma, né tanto meno alcun favorevole orientamento giurisprudenziale, che preveda, ai fini della determinazione dell'importo dell'assegno divorzile, quale ulteriore parametro di riferimento quello del rapporto tra i patrimoni delle famiglie di appartenenza degli ex coniugi; in particolare è da rilevare che l'art. 5,... [Leggi tutto]