il licenziamento per giustificato motivo oggettivo è quel licenziamento che si intima in conseguenza di un riassetto organizzativo effettivo e  non pretestuoso dell'azienda per una migliore riorganizzazione aziendale finalizzata ad una più economica gestione dell'impresa.  Vi sono specifici obblighi da osservare nella scelta del lavoratore destinatario del provvedimento di risoluzione del rapporto di lavoro con un obbligo di repechage.

sul licenziamento potete consultare la giurisprudenza in altra sezione del sito.